domenica 4 gennaio 2009

Fantasia

La nebbia sottile sale lentamente dal Belbo e lascia penetrare i raggi del sole nelle vigne. Sulla cima della collina è tornato per un attimo Cesare Pavese, a guardare quello spettacolo da lui tanto amato.